10-dicembre-angelo-deiana

10 dicembre 2014 – Confassociazioni: Investire sul futuro

by • 5 dicembre 2014 • Confassociazioni, Highlights EventiComments (0)763

Per CONFASSOCIAZIONI, la più grande Confederazione delle associazioni professionali dei servizi all’impresa e delle professioni innovative (ad oggi 160 associazioni con circa 275mila professionisti iscritti), la capacità di ognuno di noi di saper gestire in un’ottica di lungo periodo le risorse economiche e la progettazione assicurativa e previdenziale, è una priorità fondamentale per lo sviluppo del benessere individuale, sociale e collettivo. E questo soprattutto nel prossimo futuro e nei momenti di crisi come l’attuale dove il passaggio dal Welfare State alla Welfare Society appare sempre più evidente.

E, invece, sia l’educazione finanziaria che la progettazione assicurativa e previdenziale, peraltro del tutto assenti nei percorsi scolastici, non possono e non devono essere relegate solo ad alcune categorie o ad alcune fasi della vita. Sarebbe importante la creazione di una piattaforma collaborativa che coinvolga tutti gli stakeholders, dalle associazioni dei consumatori al sistema bancario e finanziario, dalle Istituzioni alle associazioni dei professionisti per costruire insieme iniziative permanenti che rendano l’education alla progettazione del futuro una competenza “infrastrutturale” di ciascuno di noi.

E’ per questo che CONFASSOCIAZIONI Giovani, la branch formata dai nostri giovani sotto i 35 che ha riunito in poche settimane di esistenza più d 60.000 giovani, e ANPIB hanno deciso di organizzare la conferenza “Investire sul futuro” che avrà a luogo a Roma il 10 dicembre prossimo presso la Sala Parlamentino dll’INAL (Via IV Novembre 144, dalle ore 10 alle ore 13.30).

Siamo infatti convinti del fatto che questi insegnamenti dovrebbero essere inseriti nel percorso formativo fin dai primi anni di scuola. In quest’ottica, tre sono le questioni che vogliamo porre al centro del dibattito:

  • Quale futuro prevediamo per la previdenza di Stato e per il nostro sistema di welfare complessivo? Come le assicurazioni sul lavoro possono svolgere un ruolo di protezione di lungo periodo?
  • Come proteggere i lavoratori ed i consumatori con processi educativi concreti che diminuiscano le asimmetrie informative?
  • Come possiamo ridisegnare un approccio scolastico più moderno ponendo al centro dell’insegnamento nuove materie tra cui la capacità di gestire le proprie risorse finanziarie ed economiche, importanti per affrontare in maniera serena e consapevole il proprio futuro?

Questa la filosofia che vuole caratterizzare la conferenza del 10 dicembre: un momento di approfondimento in cui raccontare una visione di medio–lungo periodo per il Paese.

Scarica il programma dell’evento

Pin It

Related Posts

Comments are closed.