Dagli attentati di Bruxelles ai Panama papers. Un nuovo atto nella guerra delle reti

by • 14 aprile 2016 • Confassociazioni, Huffington Post, In EvidenzaComments (0)272

n-WEB-HACKING-large570

Gli attentati “asimmetrici” di Parigi e Bruxelles e le sfide tra intelligence e terrorismo. La guerra globale per il petrolio e per il controllo delle fonti energetiche. I conflitti economici tra Usa, Europa, Cina e Russia e i loro riflessi sui sistemi bancari e finanziari. I duelli tra imposizione tributaria nazionale e “l’ottimizzazione” fiscale internazionale di Panama Leaks e dei paradisi fiscali ancora esistenti. Le scalate del mondo delle telecomunicazioni che coinvolgono Vivendi, Telecom, Mediaset e, di rimbalzo, Enel, Wind e tutto il sistema di rete della “grande” convergenza.

Un mondo complesso perché al centro di questo nuovo sistema c’è il concetto di rete. Ne parlano tanti, ma pochi ne hanno compreso i reali effetti. Così come tanti parlano della “tempesta perfetta” ma ancora pochi hanno intuito la trasformazione generata dallo scontro titanico tra due grandi “uragani” con cui tutti dobbiamo fare i conti.

Continua a leggere….

http://www.huffingtonpost.it/angelo-deiana/dagli-attentati-di-bruxelles-ai-panama-papers_b_9689130.html?utm_hp_ref=italy

Pin It

Related Posts

Comments are closed.