renzi-invasioni-barbariche-angelo-deiana

Fisco: Confassociazioni “risolvere errore su partite Iva”

by • 15 gennaio 2015 • Confassociazioni, NewsComments (0)898

L’ammissione pubblica di Matteo Renzi, ieri a “Le invasioni barbariche”, del grave errore fatto sulle partite IVA non è sufficiente a rimediare la situazione drammatica in cui ha costretto migliaia di giovani lavoratori autonomi che rischia di mettere fuori dal mercato circa 300 mila giovani professionisti.

Dobbiamo dire la verità: l’aumento al 15% dell’aliquota minima, con il decadimento sia dei limiti di età che della durata massima, è un tradimento del Governo nei confronti dei giovani.

Dopo le scuse del Premier ora attendiamo con impazienza il Milleproroghe per vedere risolta la questione, nella speranza che quella di Renzi non sia l’ennesima promessa non mantenuta. Le parole non bastano più. Vogliamo vedere i fatti.

Supportando il Comitato apartitico “#LaPartitanonèChiusa, voluto da Barbara Saltamartini, lanciamo un appello chiaro perché venga ristabilito un regime fiscale che favorisca il mercato e l’occupazione e che ponga immediatamente fine a questo scempio. Altrimenti, come annunceremo, lunedì prossimo sarà il #Vietnamdellefatture.

Pin It

Related Posts

Comments are closed.